Posted on Sep 4, 2014 at 12PM

(Source: tanatos-lacrima)

12,815 notes • reblogged from casabet64 2 weeks ago
Posted on Sep 3, 2014 at 11AM permalink

dirtyscarab:

Detail from Otopus mandala ~eight maidens~
Yuji Moriguchi

dirtyscarab:

Detail from Otopus mandala ~eight maidens~

Yuji Moriguchi

1,330 notes • reblogged from samedesire 2 weeks ago
Posted on Sep 2, 2014 at 11AM

emilianobrunori:

(versi di animali della giungla)

(Source: scattidigusto.it)

4,560 notes • reblogged from crosmataditele 2 weeks ago
Posted on Sep 1, 2014 at 4PM permalink

2headedsnake:

J. P. Ormiston

2headedsnake:

J. P. Ormiston

(Source: society6.com)

3,328 notes • reblogged from alicealiciottola 2 weeks ago
Posted on Sep 1, 2014 at 2PM

Gairo (sempre della serie “perchè stare in mezzo alla gente se possiamo andare in paesi abbandonati?”)

Be’, che dire del paese? Si sa che è stato abbandonato definitivamente nel 1951 dopo che una serie di frane, smottamenti e alluvioni lo hanno reso poco sicuro. Dopo l’abbandono è stato ricostruito in tre sedi differenti, che ora sono tre differenti paesi abitati (uno dei tre famoso ai più per un grande amore della mia adolescenza :D).

Il paese vecchio è diroccato, ma è GRANDE. Un sacco di strade lastricate, stradine, case, e qualche orto ancora coltivato. Le foto al solito sono quello che sono, ma questa volta non è colpa del nano.

11 notes 2 weeks ago
Posted on Aug 27, 2014 at 10AM permalink

Il rientro porta cambiamenti nella disposizione dei mobili di casa (qualsiasi cosa pur di non riprendere a pieno ritmo col lavoro!) e quindi adesso c’ho i libri da sistemare.

Di nuovo.

Posted on Aug 27, 2014 at 9AM permalink

sekigan:

Darth Vader - Star Wars | Art ideas | Pinterest

322 notes • reblogged from trailserioeilfaceto 3 weeks ago
Posted on Aug 25, 2014 at 10PM permalink

Gatti che mi dormono addosso.
Mi mancava.

Gatti che mi dormono addosso.
Mi mancava.

15 notes 3 weeks ago

Quando andavo alle elementari l’imperfetto era il mio tempo verbale preferito per il suo suono, addolcito da quelle “v” finali. Adesso.. adesso invece riesco a capire l’importanza del suo nome: imperfetto..
L’imperfetto, lo spiegano le maestre, serve a indicare una qualche azione prolungata nel tempo che però ora è finita, un qualcosa che c’è stato, è durato, per poi svanire.. E’ un tempo terribile. Un tempo che spesso non vorrei usare.
Enorme è la sofferenza dietro un “noi eravamo”. Ecco perché quelle “v” ad addolcire il suono.. servono ad alleviare il dolore di chi, questo tempo verbale, è costretto a usarlo.
Nulla dura per sempre. Nulla è perfetto.
Tu mi volevi bene, io te ne voglio ancora..


630 notes • reblogged from portaoggetti 4 weeks ago
Posted on Aug 25, 2014 at 11AM permalink

460 notes • reblogged from alessiaislookingfor 4 weeks ago

Search